Pubblicato da: giulianolapostata | 19 maggio 2012

Déjà vu


Operai e pensionati alla fame.

Un paese in ginocchio, annichilito, senza sogni.

E ricominciano a cantare le pistole, ricominciano a tuonare le bombe.

Io mi guardo intorno, e ho vergogna di questo Paese.

Ho vergogna dei suoi dirigenti, che da cinquant’anni assistono impotenti e imbelli a stragi, delitti, infamie, senza che mai siano stati capaci di trovare una verità, di dare una risposta.

Ho vergogna di questo Paese, in cui la politica non è mai stata l’arte di governare la Polis, ma una poltiglia magmatica che ha tarpato ogni anelito, ogni progetto; un vomito malsano, che ha educato alla corruzione, al cinismo, all’egoismo.

Mi chiedo che andiamo a fare, noi tutti, al mattino, al nostro posto di lavoro. Mi chiedo che vado a fare io, tutti i giorni, a scuola, ad insegnare rispetto, cultura e civiltà.

Piango ancora nuove vittime, che ancora non avranno giustizia.

Piango, e non ho più speranze.

Annunci

Responses

  1. “Italiani: buoni a nulla, capaci di tutto” Longanesi. Forse non sarà del tutto così ma questa vergogna che provi, Giuliano, è anche mia. E il dramma di perdere la speranza è la cosa più atroce. Ieri un “tassinaro” molto chiacchierone a Roma mi ha inondato di previsioni terribili, mi ha detto che Monti scherza col fuoco, che la gente è esasperata e che lui dal suo taxi ha un osservatorio reale sugli umori della gente…e che tra non molto ci sarebbe stato il primo di una serie di attentati. Non aggiungo altro.

  2. Caro Giuliano, seguo il tuo blog da un po’ di tempo e devo dire che è davvero ben fatto e pieno di idee interessanti. In particolare apprezzo la
    tua attenzione per le culture “minori” e spesso ignote (Nepal, Bhutan, cultura bretone), le tue polemiche passionali e la rubrica cinematografica, che ha contribuito a farmi interessare ancora di più a questa forma di espressione.

    Un saluto e in bocca al lupo !

    • Caro Vincenzo, ti ringrazio molto per la stima, tanto più gradita in quanto io, invece, non sono molto soddisfatto del blog, per il troppo poco tempo che gli dedico. Ma prometto di recuperare presto. Fatti vivo quando vuoi, anche privatamente alla mia mail. Un caro saluto anche a te, e a presto!

      GC

  3. E’ bello poter condividere idee, interessi e visioni del mondo; soprattutto quando la realtà intorno è così deprimente. Ci sentiamo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: